mercoledì 18 maggio 2011

Nosadella.due / The Book

In occasione del Festival d'Arte Contemporanea di Faenza, sabato 21 maggio alle ore 19, Nosadella.due invita in residenza a Bologna ospiti e visitatori per una serata speciale in cui ripercorrere il racconto della nascita, del metodo e dei progetti della prima residenza per artisti e curatori di Bologna che, alla vigilia dei suoi 5 anni, pubblica il suo primo libro.

Nosadella è la via dei noci in centro a Bologna e “due” è un numero civico. Insieme, oggi, costituiscono una formula, Nosadella.due, che per gli addetti ai lavori si traduce in “residenza per artisti” ma che nella sua essenza è prima di tutto un processo in atto.

Elisa Del Prete, fondatrice, Giusy Checola, curatrice del progetto in residenza PASS – Produce Art as Social Strategy e Diego Segatto, book designer, illustreranno l'origine di un libro che si propone come testimonianza di un'esperienza professionale unica nel suo genere, come traccia di momenti di vita, pensieri, progetti di chi ha transitato negli spazi domestici di Nosadella.due, come registrazione del dialogo attivato tra un luogo specifico come Bologna e un contesto ampio come quello internazionale con cui ha scelto di porsi in relazione...
Un libro che si propone prima di tutto come un organismo (DS).

INFO: Sabato 21 maggio ore 19
a Nosadella.due
via Nosadella, 2

domenica 15 maggio 2011

Made in ex ghetto

Ad un anno di distanza dalla sua prima edizione, il 21 maggio si ripete l'appuntamento per le vie ed i vicoli del ghetto ebraico di Bologna. Ebbene sì, sto parlando di Made in ex ghetto!




L'anno scorso siamo accorsi in numerosi ad ammirare le mostre, gli spettacoli di strada, la sfilata di moda, etc. ed anche quest'anno il programma è ricco di novità e di curiosità: degustazioni, laboratori di lavorazione della creta, corso di burlesque, degustazioni... e tanta musica. Insomma, un appuntamento da non perdere.. ed una nuova occasione per vedere REVERSed, le ultime creazioni di Meike Everaarts, da Martino Design.

INFO: Sabato 21 maggio, dalle 17.00 alle 23.00

mercoledì 13 aprile 2011

Materia 1ª 00: foto EVENTO E SMONTAGGIO

Ed ecco anche le foto della serata di sabato e della giornata di domenica.

Elena Fregni

Materia 1ª 00: foto ALLESTIMENTO


A due giorni dalla fine di Materia 1ª 00, approfitto per ringraziare tutti quelli che sono passati a trovarci (numerosissimi) nella serata di sabato e nella giornata di domenica.
Le sale di Spazio80 si sono popolate di tantissime persone, incuriosite dalle opere esposte dai 10 artisti che partecipavano all'evento ed ammaliati dalla voce di Linda che ci ha accompagnato in quest'avventura.

In attesa e nella speranza di riuscire a ripetere l'esperienza quanto prima, ecco qua di seguito alcune foto della fase di allestimento.




martedì 29 marzo 2011

Materia 1ª 00

9/10 APRILE 2001
SAB. 9, ore 17.00-23.00 – INAUGURAZIONE
DOM. 10, ore 11.00-18.00 – ESPOSIZIONE

SPAZIO80, Via S. Stefano, 80, Bologna


Con Angelo Recupero, Cami Gualta, Elena Fregni, Flavio Biagi, Linda Sutti, Meike Everaarts, Michela di Crescenzo, Pesci PneumaticiRaffaella Norcini Pala e Tommaso Venuti

venerdì 17 dicembre 2010

100% Mercato delle Erbe


Dal 18 al 22 dicembre 2010, Re:Habitat presenta 100% Mercato delle Erbe, un progetto creativo pensato per il Mercato delle Erbe di Bologna che prende il via in occasione dei primi 100 anni della struttura per proporre una serie di azioni volte a valorizzarne potenzialità commerciali, relazionali e culturali in risposta alle nuove esigenze di una società famelica, sfaccettata e multi-tasking come quella attuale.

Promosso dal Consorzio di gestione del Mercato delle Erbe, 100% Mercato delle Erbe è un intervento che, attraverso pratiche community-based, arte e gastronomia, intende riattivare nei cittadini la consapevolezza di un luogo che ha una storica funzione di catalizzatore delle dinamiche sociali e commerciali. Un luogo di sapori e saperi che, con l'aiuto della creatività bolognese, può tornare a giocare un ruolo importante nella qualità della vita di Bologna.

«Come sarebbe un Mercato aperto alla Città con arte, teatro, eventi e saperi?»
A partire dal 18 dicembre, in occasione delle festività del Natale, Re:Habitat darà spazio a possibili risposte raccolte insieme alla città stessa, proponendo ogni giorno un assaggio di quel che potrebbe essere il nuovo Mercato delle Erbe.
Colori, suoni e parole riempiranno le aree di vendita, mentre un angolo cucina offrirà momenti di sosta per scambiare ricette, ma anche storie, volti e opinioni, per comporre una narrazione sul Mercato scritta da chi lo abita e chi lo frequenta, una raccolta di voci in cui partire dalla tradizione per maturare proposte future.
Mercoledì 22 dalle 10 alle 19.30, 100% Mercato delle Erbe vedrà la partecipazione di creativi del panorama bolognese come Pina Siotto (chef e antropologa), Coralie Maneri (fotografa), Concezio Roberto Di Rocco e Roberto Mastai (disegnatori), Rebecca Wilson (dj), mentre per tutto il periodo delle festività, il Mercato sarà animato da colori, voci, assaggi e musica indossando la veste dei prossimi 100 anni, 100 volti, 100 storie, 100 negozi.

Il Mercato delle Erbe si apre a un modo di fare la spesa dall’antico sapore, arricchito però dallo sguardo della creatività locale per coniugare il piacere della condivisione alla qualità dei prodotti e la convenienza alla scelta, tornando così a essere un luogo centrale di scambio dove fermarsi, conoscere, trascorrere del tempo a contatto con la diversità.

Costruito nel 1910 da Arturo Carpi per ospitare le “treccole” cacciate da Piazza Maggiore, il Mercato delle Erbe è diventato nel tempo la vera bottega di Bologna, una piazza coperta dove le persone si incontravano, un luogo dove poter scegliere tra un'ampia offerta di prodotti di qualità.
Oggi, a 100 anni dalla sua fondazione, segue ancora gli stessi valori scegliendo di offrire ai cittadini un luogo di sapori e di saperi.

Dal 18 dicembre 2010 all'8 gennaio 2011, h 10-19.30
Mercoledì 22 dicembre 10-19.30 appuntamento speciale con musica, racconti, foto, gastronomia.

Re:Habitat è un'associazione nata in risposta alla necessità di mettere a sistema differenti competenze per generare visione, progetti e prodotti per la rigenerazione della città in cui vive e lavora attraverso l’interdisciplinarietà: design, arte, cultura, formazione, interazione sociale, partecipazione e ricerca.
100% Mercato delle Erbe è il suo primo progetto di azione a Bologna. Il contesto pubblico del mercato coperto presenta l’occasione per attivare un percorso di direzione creativa, di miglioramento relazionale e ambientale, che venga poi metabolizzato e autogestito.

I soggetti creativi riuniti in Re:Habitat sono:
OQ#_OpenQuadra / architettura, design, grafica e progettazione interdisciplinare
Nosadella.due / programmazione culturale, interventi artistici nel contesto pubblico, residenza per artisti e curatori
Elisa Fontana / ricerca artistica, educazione, spostamenti percettivi
Sale Na+Cl / comunicazione, trend hunting, stile e allestimenti
Andrea Mochi Sismondi / indagini, analisi e narrazione
Teatrino Clandestino / gesti performativi e drammaturgia contemporanea
Snark / analisi urbanistica, design urbano, ricerca tecnologie
Area Europa / development consulting, fundraising, formazione e mediazione

martedì 7 dicembre 2010

What collar are you in winter?


Dopo la presentazione dei primi capi della collezione personale della stilista olandese Meike Everaarts (www.meikeeveraarts.com), fino al 20 dicembre abbiamo occasione di assistere alla sua nuova mostra What collar are you in winter? presso Leggere Strutture Factory (www.leggerestrutture.it), dove sono esposti cinque nuovi pezzi, prodotti in collaborazione con il Laboratorio Tinture Naturali e Arti Applicate La Robbia, di Maurizio Savoldo (www.tinturenaturali.sardegna.it). I capi sono fabbricati in lana merinos  e possono essere personalizzati su ordinazione.

venerdì 8 ottobre 2010

6ª Giornata del Contemporaneo

Ed eccoci di nuovo giunti all'appuntamento ormai annuale della Giornata del Contemporaneo, organizzata da AMACI. Per il sesto anno consecutivo, domani 9 ottobre, numerosissime delle location più dinamiche e prestigiose su tutto il territorio nazionale apriranno le loro porte gratuitamente.

giovedì 7 ottobre 2010